STABILIMENTO PRODUZIONE

PROGETTAZIONE
Uffio stile e prototipia

Ufficio Stile è la possibilità di migliorare e innovare, costantemente alla ricerca di materiali nuovi, modellistica e finiture affascinanti. Ufficio Stile è anche la capacità di studiare prodotti nuovi, collaterali ad altri già esistenti o meno.
L’ufficio stile, detta le regole quando si tratta di produrre in concreto la creazione della propria collezione attraverso le tendenza di stagione e modelli esclusivi disegnati e supportati da schede tecniche dettagliate, in fatto di abbinamenti e accessori, scala colori e campionario tessuti. È uno strumento indispensabile per l’azienda che punta al successo e vuole avvalersi di un supporto professionale per la realizzazione della propria linea moda.

Un cartamodello di moda è un modello di carta preparato da uno stilista di moda che rappresenta una figura umana che serve come guida per disegnare una silhouette. Il cartamodello è usato come base per creare abiti o altri accessori. Il cartamodello è generalmente realizzato su carta pesante e può essere riutilizzato più volte, a seconda della qualità della carta. Possono essere usati per creare modelli in scala, stilizzare i dettagli del modello, o mostrare come un modello deve essere adattato a una varietà di figure e dimensioni. Il cartamodello può anche essere usato per creare unidea di base per un modello che può essere poi ritoccata e modificata in base alle esigenze del designer.

Il prototipo di abbigliamento è il primissimo capo di abbigliamento che viene creato, la prima realizzazione concreta dell’idea iniziale. Lo scopo del prototipo è quello di vedere come funziona l’idea concettuale nella realtà e di capire come potrebbe essere il capo finale, una volta concluse tutte le fasi. Questo può essere realizzato anche con un materiale diverso da quello finale e che si è scelto, in quanto verranno comunque realizzate modifiche e miglioramenti durante le fasi successive.

PRODUZIONE 
SARTORIALE

Artigianale o industriale, la produzione tessile comprende
quattro tappe principali: filatura, torcitura, tessitura e finissaggio
(tintura, candeggio, stampa di tessuti e soprattutto ricamo)
. A lungo la filatura – la produzione di filati a partire dalle fibre tessili – fu considerata il procedimento più importanti. La produzione di capi dabbigliamento sartoriale richiede un elevato livello di competenza e una solida conoscenza dei processi di produzione. La produzione di un capo dabbigliamento sartoriale inizia con la scelta dei materiali e delle tecniche di produzione più adatte al progetto finale. A seconda del tipo di prodotto, possono essere necessari uno o più passaggi di taglio, cucitura, montaggio e finitura. Ogni processo deve essere eseguito con precisione per ottenere un risultato di qualità. Una volta completato il processo di produzione, i capi possono essere inviati alla clientela o allazienda per la vendita.

 

Produzione diretta capi sartoriali specializzati in piccole e medie tirature, brokerage produzione massiva no label.
NOSTRA PRODUZIONE made in Italy
PRODUZIONE DIRETTA

STAMPA 
NOBILITAZIONE TESSUTI
SERIGRAFIA – DTG – DTF – RICAMO

STAMPA DTG
La tecnica DTG o meglio conosciuta come stampa digitale diretta’ permette di stampare sul tessuto utilizzando una stampante particolare. L’inchiostro viene applicato sui capi utilizzando delle testine ad alta definizione, che permettono la riproduzione di fotografie e disegni a colori.tessuto 

La stampa DTF
(
Diretta a Trasferimento di Calore) è una tecnica di stampa che utilizza una testina di stampa diretta per trasferire linchiostro direttamente su un substrato. Questo metodo di stampa è molto utilizzato nella produzione di etichette, targhe, carte di credito, cartellini di identificazione, cartellini di prezzo, materiali pubblicitari e altro ancora. Utilizza una testina di stampa che genera calore per trasferire linchiostro sulla superficie del substrato. Questa tecnica di stampa è considerata una delle più veloci, economiche e affidabili sul mercato. La stampa DTF è anche nota come stampa a trasferimento termico diretto. Questo metodo è più veloce rispetto alla stampa tradizionale a getto dinchiostro e offre una qualità di stampa eccellente. Inoltre, la stampa DTF è generalmente più economica rispetto ad altri metodi di stampa, rendendola la scelta ideale per i clienti che cercano un modo efficiente ed economico per stampare in grandi quantità.

 

Stampa sublimatica  è un processo di stampa diretto che utilizza inchiostri sublimazione per produrre immagini di alta qualità su una vasta gamma di materiali. Si tratta di uno dei metodi di stampa più popolari, soprattutto per la produzione di articoli promozionali, come tazze, mousepad, oggetti da collezione e così via. In questo processo, limmagine viene prima stampata su una carta speciale che è stata trattata con inchiostri sublimazione. Quindi, la carta viene posta su un materiale sottostante, come tessuti, plastica o metallo, e viene sottoposta a calore e pressione. Il calore attiva linchiostro sublimazione, consentendo allimmagine di trasferirsi direttamente dalla carta al materiale sottostante. La stampa sublimatica offre diversi vantaggi rispetto ad altri metodi di stampa. Gli inchiostri sublimazione producono unimmagine di alta qualità con colori brillanti e vivaci che resistono ai lavaggi e al tempo. Inoltre, limmagine può essere stampata su una gamma di materiali e la stampa può essere fatto su un lato del materiale senza preoccuparsi di trasferimenti dinchiostro sullaltro lato. Questo processo è anche molto veloce e può essere fatto in grandi volumi con tempi di produzione più rapidi.

RICAMO

 Il ricamo su tessuto è una tecnica di cucito che consiste nell’inserire fili di materiali diversi nella stoffa per creare un motivo ornamentale. Questa tecnica è una delle più antiche forme di arte decorativa e può essere utilizzata per aggiungere dettagli di lusso a un abito o a qualsiasi altro tipo di tessuto. Il ricamo può essere fatto a mano o con una macchina da ricamo. La tecnica può essere usata per creare modelli semplici o complessi e può essere abbinata con altre tecniche di decorazione come applicazioni, pizzi e nastri. I filati utilizzati possono essere di cotone, seta, lana o altri materiali. Il ricamo può essere usato per aggiungere un tocco di stile e personalità a qualsiasi abito o capo di abbigliamento.

 

LABEL E PATCH

ETICHETTE TESSUTE

MATERIALE: Taffetá Quantitá Minima 100 pezzi Da cucire o termoadesivo PRODUZIONE MADE IN ITALY

WASH LABEL

MATERIALE: Taffetá Quantitá Minima 100 pezzi Da cucire o termoadesivo PRODUZIONE MADE IN ITALY

PATCH RICAMATE

MATERIALE: NYLON - MOQ. 25 pezzi Da cucire o termoadesivo PRODUZIONE MADE IN ITALY

LABEL VULCANIZZATE

MATERIALE: GOMMA Quantitá Minima 100 pezzi Da cucire o termoadesivo PRODUZIONE MADE IN ITALY

LAVAGGIO E FISSAGGIO COLORE

Overflow:
E’ lo stesso concetto del jet, ma molto più delicato in quanto la pressione per il trascinamento del tessuto non è data dall’effetto Venturi, ma è data dalla pressione atmosferica, che trascina il tessuto tramite un imbuto

Tintura in largo:
•Sostanzialmente le macchine per la tintura in largo sono utilizzate per tutti quei tessuti che non necessitano di particolari rientri, in particolar modo in catena. 2 tipi: jiggere siluri

Tintura a siluro
•Siluro: è un macchinario in cui la merce è ferma ed è il bagno di tintura è circolante; questo tipo di tintura può considerarsi molto adatto per tessuti estremamente delicati

Tintura in continuo
•Per la tintura in continuo si adottano sistemi che consentono rapide variazioni del colore da conferire al tessuto in produzione.

__